Colori ecologici per bambini: via libera alla fantasia!

5
(235)

Dove ci sono bambini da qualche parte in casa ci sono cassetti pieni di disegni. Appena impugnano la prima matita ogni angolo della casa diventa contenitore di opere d’arte. Non importa se i vostri piccoli sono amanti o meno di colori e fogli da disegno. Infatti, in un modo o nell’altro produrranno un numero indefinito di: scarabocchi, casette, astronavi, fiorellini, robot, mostri, castelli, farfalle e tanto altro che, seppure difficilmente comprensibili, conserveremo gelosamente ovunque. Nell’articolo di oggi vi parleremo dell’importanza di scegliere i colori ecologici per bambini durante questo importante momento di svago. Scegliere i colori non tossici ci permette di far giocare i più piccoli in tutta sicurezza.

Cosa contengono i colori tradizionali per bambini?

Ogni volta che acquistate i colori per i vostri bambini dovete prestare attenzione agli ingredienti presenti all’interno della formula. Molto spesso sono presenti dei materiali dannosi per la salute. Per aiutarvi nella scelta ecco un elenco di sostanze da evitare:

  • Impasti di natura sintetica prodotti con PVC e contenenti, spesso, ftalati, la cui funzione è quella di renderli morbidi e profumati. Le ricerche scientifiche segnalano la pericolosità dei ftalati perché sono altamente cancerogeni e alterano la funzionalità del sistema endocrino. Queste sostanze sono la causa di molte malattie ormonali e sono dannose per la salute dei bambini,
  • alcune vernici e impasti colorati possono essere realizzati con elementi derivati dal petrolio e possono includere anche metalli pesanti come il cromo, il piombo, l’arsenico e il cadmio. Questi metalli sono molto pericolosi e altamente cancerogeni, da evitare in maniera assoluta,
  • solventi di origine chimica perché sono in grado di rilasciare composti organici volatili. Questi materiali provocano anomalie nello sviluppo cognitivo e determinano asma e allergie,
  • profumi sintetici che derivano dal petrolio, se ingeriti sono altamente tossici e pericolosi per la salute dei bambini.

Perché scegliere i Colori ecologici per bambini?

Vi consigliamo di scegliere colori a base acquosa perché privi di materiali tossici e pericolosi per i vostri bambini. Di seguito un elenco di Colori ecologici per bambini sicuri e certificati.

NOTA: Per scoprire il prezzo aggiornato e acquistare il prodotto cliccare sul link o sull’immagine.

Sprout: matite colorate ecologiche

Zerodis: Gessi Colorati Non Tossico che non producono polvere

Eachgoo: Pennarelli Gesso Liquido cancellabili con acqua

Colori ecologici per bambini da usare con le mani

SES Creative: Colori vegetali per bambini

SES Creative: Pennarelli Ecologici

Colori ecologici per bambini da usare anche durante il bagno

Honeysticks: Gocce da Bagno Naturali per Bambini

Honeysticks: Pastelli colorati da usare anche durante il bagno

Altri prodotti Ecobio per i bambini:

[content-egg module=Amazon template=grid]

Dubbi o domande? Contatta Amametia via mail.

Condividi questo articolo su Facebook per spiegare anche alle tue amiche i Colori ecologici per bambini.

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Trucchi Ecobio per bambini 100% naturali, sicuri e antiallergici

Prodotti Ecobio per Neonati

Pannolini Ecobio per genitori green

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating 5 / 5. Vote count: 235

No votes so far! Be the first to rate this post.