Cosmetici Ecobio e Vegan

Cosmetici Ecobio e Vegan

4.7
(68)

Negli ultimi anni sempre più persone si stanno avvicinando a uno stile di vita vegan (veganismo). Questo nuovo stile non contempla l’uso di prodotti di origine animale. Infatti, si tratta di abolire le materie prime di origine animale non solo nel campo alimentare ma anche ad esempio nell’abbigliamento e la cosmesi. L’articolo di oggi vuole fare chiarezza su questo argomento provando ad approfondire il tema dei Cosmetici Ecobio e Vegan per aiutarvi nella scelta dei prodotti che più si adattano al vostro stile di vita.

Come riconoscere i cosmetici Ecobio e Vegan?

Riconoscere un cosmetico vegano solo leggendo l’INCI non è semplice come sembra. Infatti, alcuni ingredienti sono palesemente di origine animale (ad esempio cera d’api), altri che in passato lo erano (come il collagene), oggi vengono spesso sintetizzati in laboratorio per via chimica o biotecnologica.

La normativa attuale non prevede che sia specificata l’origine di ogni singola materia prima. Per questo motivo i consumatori Vegan non possono trarre le informazioni che servono tramite l’etichetta. L’unico modo per essere sicuri che il prodotto da acquistare non contenga alcun ingrediente di derivazione animale, è di ricercare cosmetici che siano certificati come vegani da enti terzi e che ne riportino il relativo simbolo.

Quali sono le certificazioni Vegan?

Questi sono solo alcuni dei simboli riportati su cosmetici vegani, i quali variano a seconda dell’ente certificatore. Infatti, ogni ente sarà più o meno selettivo nel concedere il proprio marchio. Sui rispettivi siti è possibile visionare il disciplinare per ottenere la certificazione. Ad esempio, alcuni enti certificano il singolo prodotto, altri l’eticità dell’intera azienda.

  • Icea Vegan (ICEA – Istituto per la Certificazione Etica e Ambientale);
  • VeganOK (società NRG30 s.r.l.);
  • Vegan (Associazione Vegan Sogiety);
  • Qualità vegana (Associazione Avi).

Quali sono gli ingredienti di origine animale?

Per sapere quali sono gli ingredienti di un cosmetico che possono essere di origine animale di seguito vi riportiamo una lista esaustiva. Non dimentichiamo che la maggior parte di questi ingredienti oggi si ricava in modo più economico per sintesi o a partire da vegetali.

Gli ingredienti di origine animale sono:

  • Miele (mel/honey): prodotto dalle api, usato come colorante o emolliente
  • Grasso animale (tallow/tallowate): utilizzato soprattutto per saponificare
  • Cera d’api (cera alba/beeswax): utilizzata in molti prodotti per darne consistenza
  • Lanolina (lanoline/lanolate): usata come emolliente si ricava dalla lana delle pecore
  • Carmine (CI 75470): colorante ottenuto dalla macinazione d’insetti, oggi fortemente in disuso, si preferiscono alternative minerali come ossidi di ferro o il suo corrispettivo di sintesi che ha un altro codice
  • Latte (lac) e di conseguenza le proteine del latte
  • Proteine della seta (hydrolyzed silk): principalmente nei prodotti per capelli

In altre parole, se volete evitare l’utilizzo di cosmetici contenenti sostanze di derivazione animale, orientatevi su quelli certificati vegan. In alternativa, potete provare a chiedere maggiori informazioni al produttore.

Un Elenco di Cosmetici Ecobio e Vegan:

[content-egg module=Amazon template=grid]

Dubbi o domande? Contatta Amametia via mail.

Condividi questo articolo su Facebook per far scoprire anche alle tue amiche i Cosmetici Ecobio e Vegan.

Continua a leggere e approfondire l’argomento:

Pennelli Trucco Ecobio e Vegani

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating 4.7 / 5. Vote count: 68

No votes so far! Be the first to rate this post.