Tinture naturali per capelli guida alla scelta

Tinture naturali per capelli: guida alla scelta delle migliori del 2021

5
(589)

Anche se appassionate di prodotti Ecobio e siamo a favore della bellezza naturale, non possiamo dire che non ci siamo mai tinte i capelli. In commercio, però, non è sempre facile trovare le tinture naturali per tingere i capelli. Per questo motivo, ho deciso di scrivere questa piccola giuda per aiutarti a capire quali sono i vantaggi di utilizzare i prodotti cosmetici Ecobio anche per dare colore alla tua chioma. Non dimenticare che le tinture di tipo tradizionale che trovi nei supermercati e nei grandi magazzini, sono pieni zeppi di sostanze chimiche dannose per la salute del corpo umano e hanno un grande impatto sull’ambiente.

Prima di passare in rassegna tutti i benefici di una tinture per capelli 100% naturale, volevo ricordarti che nella categoria CAPELLI di questo sito web, puoi trovare altri articoli di tuo interesse.

Svantaggi delle tinture tradizionali

Le tinte che troviamo che troviamo al supermercato o dal parrucchiere, sono molto efficaci ma, molto spesso, tendono a rovinare i capelli. Infatti, se utilizzate spesso irritano la pelle e provocano la caduta dei capelli. Questo accade perché, tra gli ingredienti della loro formula, sono presenti delle sostanze dannose e tossiche. Di seguito ho elencato per te tutte le sostanze più comuni che dovremmo evitare per non danneggiare i nostri capelli. In questo modo posso aiutarti a fare chiarezza e imparare a leggere la lista degli ingredienti (INCI) per selezionare solo i prodotti cosmetici ricchi di sostanze naturali.

Le principali sostanze dannose per i capelli presenti nelle tinture normali sono:

Adesso che sai quali sono le sostanze tossiche presenti nelle tinture tradizionali, prova a controllare se una o più di queste sostanze è presente nella tinta che usi di solito.

Vantaggi delle tinture naturali per capelli

Le tinture naturali per capelli sono composte principalmente da pigmenti vegetali capaci di colorare i capelli senza danneggiarli. Infatti, uno dei vantaggi delle tinture Ecobio è quello di non irritare il cuoi capelluto e rispettare il PH della pelle. Inoltre, questo tipo di tintura riesce a rendere i capelli più morbidi al tatto e lucidi, migliorando visibilmente il loro aspetto. I capelli, dopo il costante utilizzo delle tinture 100% naturali e certificate, vengono sottoposti a un vero e proprio trattamento di bellezza. I prodotti tradizionali, invece, sottopongono i capelli a un forte stress che col tempo li danneggia e li indebolisce.

Le tinture 100% naturali per capelli sono prive di acqua ossigenata e ammoniaca. Per questo, non causano irritazioni al cuoio capelluto. Uno svantaggio è che hanno un potere colorante inferiore rispetto alle tinte normali. Dobbiamo aggiungere che colorazioni naturali non riescono a replicare la gamma di colori offerte da quelle tradizionali. Infatti, le tinture Ecobio funzionano meglio se vengono applicate tono su tono. Infine, un altro svantaggio è che la durata della colorazione è nettamente inferiore rispetto a quella tradizionale. In compenso, però possiamo dire che il vantaggio più importante è che, grazie all’utilizzo delle tinture naturali, avremo capelli sempre più belli e sani. Nel rispetto della natura e dell’ambiente. Non esitate a sceglierle!

Tipi di tinture naturali per capelli

In commercio esistono due principali modi per tingere i capelli evitando le tinture tradizionali formulate con sostanze chimiche e sono:

  • L’uso dell’henné, ossia l’estratto proveniente dalla pianta;
  • le erbe tintorie, un mix di estratti naturali che tingono i capelli.

Dell’Henné e di tutti i suoi vantaggi, ho parlato ampiamente nell’articolo dedicato: Henné per tingere i capelli, guida all’uso.

Selezione di tinture naturali per capelli

Tra i prodotti cosmetici ecobio per colorare i capelli possiamo brevemente affermare che esistono principalmente tre categorie principali che sono:

  1. Crema colorante per capelli,
  2. mix di erbe tintorie coloranti,
  3. henné puro per tingere i capelli.

Di seguito ho selezionato per te le migliori tinture naturali per i capelli ricche d’ingredienti certificati e sicuri sulla pelle che rispettano l’ambiente.

1. Crema colorante 100% naturale per capelli

I prodotti naturali che tingono i capelli in formato cremoso sono di ultima generazione. Infatti, fino a qualche tempo fa era quasi impossibile trovare un prodotto naturale per colorare i capelli che non fosse in polvere. La crema è molto più semplice da usare ed è anche immediatamente pronta all’uso.

Alkemilla, crema fluida per tingere i capelli bianchi

Alkemilla ha messo a punto una linea completa per colorare i capelli in modo permanente e naturale, si chiama Alkolor. Infatti, all’interno della confezione troverai tutto il necessario per fare la colorazione dei capelli a casa. I colori dispobibili sono:

Logona, crema naturale per colorare i capelli

I prodotti per tingere i capelli formulati da Logona sono davvero molto performanti e sicuri sulla pelle e sui capelli. Inoltre, su Amazon sono disponibili diverse tonalità per assecondare tutte le esigenze:

Sante, crema colorante per capelli

Questa tintura vegetale in crema è priva di sostanze tossiche e irritanti che possono danneggiare i capelli e la cute. Inoltre, il prodotto dispone della certificazione Ecobio e Vegan. Sante mette a disposizione diverse colorazioni a parte il rosso qui sotto:

2. Mix di erbe tintorie per colorare i capelli

Le tinture vegetali in polvere sono davvero semplici da usare e non irritano la pelle. Infatti, basta diluire una parte di prodotto con acqua e lasciarle agire per il tempo indicato sulla confezione. Scegli quello che più si avvicina al colore desiderato.

La saponaria, Tinta Vegetale Color Sabbia

La gamma di prodotti proposti da La Saponaria è a base di henné ma offre una selezione di colori abbastanza assortiti per poter accontentare un po’ le esigenze di tutte noi:

La Saponaria: Hennetica

Radico, Colore per capelli 100% Naturale

Questa tinta formulata da Radico è approvata Ecocert e garantisce una miscela di erbe tintorie rigorosamente vegetali. Disponibile nelle colorazioni:

Khadi, tinta vegetale in polvere

Questa polvere per la colorazione naturale dei capelli è composta esclusivamente con pigmenti di origine vegetale. Infatti, la sua formula naturale rafforza e nutre i capelli senza ingredienti sintetici come tensioattivi, silicati, parabeni e siliconi. Il prodotto è disponibile in altre colorazioni:

3. Henné puro al 100% per tingere i capelli

L’henné è disponibile in polvere e offre una gamma di colori limitata. Infatti, per ottenere un colore diverso da quello standard, si mischia con altre erbe tintorie. Per fare questa operazione puoi benissimo fare da sola (ovviamente richiede tanto tempo e tanti tentativi per ottenere il colore desiderato) oppure, puoi scegliere dei mix a base di henné già dosati.

Biopark: Hennè Indiano per colorazione vegetale

Hennè puro e naturale indiano da utilizzare da solo o per arricchire un mix di erbe tintorie. Le polveri di Hennè vendute da Biopark sono controllate e sicure sulla pelle.

Tinture naturali per capelli Biopark Hennè Indiano per colorazione vegetale

Phitofilos, Hennè neutro 100% naturale

Anche questo prodotto di Phitofilos è naturale e composto esclusivamente con polveri e sostanze scelte sicure sulla pelle.

Phitofilos Hennè Naturale per capelli

TEA NATURA, Henné Biondo Polvere colorante per capelli

Infine, ho pensato di selezionare per te anche questo hennè biondo in caso di capelli chiari.

Tea Natura polvere colorante per capelli

Sei riuscita a trovare la tintura naturale più adatta per tingere i tuoi capelli? Se hai dubbi o domande, prova a contattarmi su Messenger, rispondo davvero a tutte.

Se ti è piaciuto questo articolo prova a condividerlo su Facebook, per far scoprire anche alle tue amiche tutti i vantaggi e i benefici delle tinture naturali per colorare i capelli.

Come si possono colorare i capelli senza tinta?

I capelli si possono tingere utilizzando le tinture Ecobio che sono a base d’ingredienti naturali. Infatti, in commercio esistono diversi tipi di tinture certificate che contengono ingredienti non dannosi per la salute e sono: tinture ottenute da un mix di erbe tintorie e hennè puro.

Come colorare i capelli biondi in modo naturale?

È possibile ottenere il colore biondo in modo naturale utilizzando dei detergenti a base di camomilla che contribuiscono a creare dei riflessi biondi su capelli già chiari oppure, un altro metodo potrebbe essere quello di tingere i capelli utilizzando i prodotti cosmetici Ecobo formulati solo con sostanze naturali.

Come colorare i capelli con la curcuma?

È possibile colorare i capelli con la curcuma utilizzando la sua polvere tintoria che restituisce riflessi biondo freddo. In commercio esistono aziende che producono le erbe tintorie per uso cosmetico, uno di questi è il brand Phitofilos.

Come colorare i capelli bianchi?

I capelli bianchi possono essere colorati in modo naturale utilizzando le tinture per capelli Ecobio. Infatti, in commercio troviamo una vasta gamma di prodotti coloranti per capelli che non contengono sostanze dannose per la salute.

Come colorare i capelli bianchi senza tinta?

I capelli bianchi possono essere colorati senza utilizzare la tinta tradizionale sostituendo questa con i prodotti Ecobio che sono privi di sostanze dannose per la salute.

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating 5 / 5. Vote count: 589

No votes so far! Be the first to rate this post.